fbpx

Come vestire una persona malata di Alzheimer

By Giugno 3, 2022Alzheimer
Come vestire una persona malata di Alzheimer

Per una persona malata di Alzheimer anche vestirsi – con il progredire della malattia – diventerà sempre più complicato. È importante aiutare e supportare in questa attività i nostri malati e fare di tutto per lasciarli il più possibile autonomi

 

La malattia può rendere difficile chiudere i bottoni e allacciare le stringhe, per esempio. O ancora una persona affetta da demenza potrebbe fare confusione nello stabilire l’ordine dei vestiti e infatti una delle cose più semplici, ma efficaci che possiamo fare è preparare i vestiti nell’ordine in cui devono essere indossati. Questa è un’attenzione molto importante, perché facilita il portare a termine l’attività, facendo sentire autonoma e indipendente la persona. Aiutare a continuare a prendersi cura di sé, a vestirsi in maniera non solo corretta, ma anche rispettando i propri gusti e le proprie abitudini, è un bellissimo regalo che possiamo fare ai nostri malati, rispettando la loro dignità di persona.

Non intervenire troppo in questa attività è altrettanto importante per cercare di mantenere il più possibile questa facoltà. Più le persone sono aiutate a fare qualcosa, meno manterranno quella abilità.

Come vestire una persona malata di Alzheimer

Oltre ai consigli che abbiamo già visto in un’altra occasione per aiutare i nostri malati a vestirsi – come per esempio incoraggiarli, mimando le azioni che dovrebbero compiere e assecondarli nella volontà di indossare un capo anziché un altro – ci sono degli abiti e degli accessori che possono essere utili e altri che invece dovrebbero essere eliminati perché potrebbero causare difficoltà autonomamente.

Vestire una persona malata: cosa può essere utile

  • chiusure lampo;
  • cerniere lampo lunghe;
  • scarpe senza lacci;
  • gonne e pantaloni elasticizzati e con elastico in vita;
  • bretelle;
  • abiti comodi con maniche larghe;
  • maglioni con collo largo.

Vestire una persona malata: cosa può mettere in difficoltà

  • chiusure diverse dalle zip, come ganci e bottoni;
  • scarpe con le stringhe o con fibbia;
  • cinture;
  • reggiseni con chiusura sulla schiena;
  • abiti stretti;
  • calze con elastico stretto – che possono causare problemi circolatori;
  • vestiti e maglioni con il collo stretto o dolcevita.

Contact Form Blog

  • Entra a far parte della nostra community.

    Iscriviti per rimanere aggiornato.
    * I consensi contrassegnati con asterisco sono obbligatori.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?




Ho preso visione dell'informativa. *
Presto il consenso all’invio di newsletter informative.
Presto il consenso all’invio, in forma cartacea e/o telematica, da parte delle società del Gruppo Korian Italia, di comunicazioni commerciali relative ai servizi offerti, di materiale informativo inerente alle attività e agli eventi promossi, di questionari e di indagini di mercato.
Presto il consenso alla profilazione delle informazioni personali per svolgere attività di marketing comportamentale.

* I consensi contrassegnati con asterisco sono obbligatori.